Concorso Fotografico “Insegne in Francese a Napoli”

La dominazione francese ha lasciato dei segni indelebili nella cultura e nella lingua napoletana ed innumerevoli sono le parole in napoletano molto simili per assonanza al francese.

” ‘A buatta”, “assèttate”, “ ’o tirabusciò” solo per nominarne alcune. Anche i negozi spesso espongono delle insegne che ricordano francesismi come “boulangeria” per indicare il panificio o la salumeria e “voucceria” per indicare il macellaio o la polleria.

Proprio la traccia della cultura francese nelle strade di Napoli è il tema del concorso fotografico Les enseignes en français à Naples (Insegne in francese a Napoli) , indetto dall’Institut Francais di Napoli e Pigrecoemme .

La giuria copresieduta da Pascale Giffard, direttrice della produzione delle mostre delle Rencontres d’Arles e Mimmo Jodice,  premierà il primo classificato con un viaggio di una settimana al Festival di Arles.

La partecipazione al concorso fotografico è gratuita e le foto dovranno essere spedite o consegnate entro il 16 aprile 2013.

Per tutti i dettagli del concorso clicca qui…

 

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Fotografi Napoli e..., Varie Fotografia