Cinema, news. Quando basta la musica… “The Artist”…Opera d’arte tra passato e futuro.

di Rosario Totaro

“The Artist”…un film senza tempo, ma dalle mille emozioni!

Scegliere il bianco e nero non è facile in un’epoca in cui i film sono in 3D! Guardare al passato, mentre tutto è proiettato al futuro, rimanere “senza parole”, in un momento in cui chiunque grida.

Il trionfo agli Oscar di “The Artist” non tocca soltanto il cinema, ma riguarda un po’ tutti noi, perchè è un angolo di magia, un frammento di unicità che, capace di non farsi omologare dalla digitalizzazione e dagli effetti speciali, dimostra ancora una volta che per esprimere i sentimenti e i pensieri non servono necessariamente le parole, basta a volte soltanto la musica. Cinque Oscar, 80 milioni di dollari incassati, il volto classico e magnifico di Jean Dujardin, il tip tap, la musica di Duke Ellington, le orchestrine, i grammofoni…e la magia del ballo, sono gli elementi di un incantevole film.

“The Artist”, sarà anche frutto di un effetto nostalgia, ma ha un grande merito, poichè come diceva qualcuno : “La musica è lo straripare di un grande silenzio”.

 

Taggato con: , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Musica, News dal Web