Fotografi Napoli – Elenco dei livelli professionali TAU VISUAL. Video Totò in “Miseria e Nobiltà”.

Non e’ possibile attendersi una completa uniformita’ tariffaria, dato che i singoli professionisti si collocano sul mercato con potenzialita’ personali decisamente ben diverse.

La soluzione, dunque, non sta nell’ignorare queste differenze, o nell’ipotetico tentativo di livellarle, ma nel riconoscerle, attribuendo loro l’oggettiva dignita’ che ricoprono.

Il mercato fotografico e’ stato idealmente diviso in sette livelli professionali, di valore crescente. Ai primi livelli si collocano i professionisti con minori possibilita’, o che scelgano di lavorare nella frangia più economica del mercato; ai livelli più elevati si collocano coloro che per esperienza, mezzi, curriculum e capacita’, possano garantire prestazioni di maggior qualita’, ovviamente ad un costo più elevato.

Ciascun fotografo e’ libero di valutare autonomamente il livello a cui collocarsi e, conseguentemente, il range tariffario entro cui muoversi.
Scopo dei Livelli non e’ quello di giudicare esternamente l’operato del fotografo, ma quello di fornire linee operative comuni, a cui accedere spontaneamente.

  • – LIVELLO 1 — Professionista di capacita’ sufficiente o media, senza particolare specializzazione settoriale, operante a livello locale, normalmente od essenzialmente attrezzato, orientato in linea di massima all’applicazione di tariffe economiche o concorrenziali.

  • — LIVELLO 2 — Professionista di capacita’ sufficiente o media, in linea con la normalita’ dei servizi offerti nella sua zona, operante a livello locale esteso, senza particolare specializzazione o con tendenziale specialita’ di settore, normalmente attrezzato, orientato all’offerta di un servizio conveniente sul fronte dei costi, disponibile alla ricerca di soluzioni particolarmente economiche in funzione delle esigenze del cliente.

  • — LIVELLO 3 — Professionista di buona preparazione, con capacita’ tecnica media, in linea con la media nazionale qualitativa, attivo a livello provinciale o regionale, con un discreto portfolio di clienti acquisiti, non disponibile alla realizzazione dei lavori meno remunerativi, avvalentesi sporadicamente di servizi collaterali ed aggiuntivi.

     

  • — LIVELLO 4 — Professionista di buona preparazione, con capacita’ tecnica medio o medio-alta, attivo a livello pluri-regionale o zonale, in grado di garantire un livello tecnico ineccepibile per tutte le normali situazioni di ripresa, attrezzato in maniera completa ed in grado di ricorrere a servizi esterni di vario genere, in funzione della necessita’ del cliente. Orientato alla selezione dei lavori offerti, con esclusione di quelli di minor interesse; portfolio interessante di clienti acquisiti, con al proprio attivo almeno un lavoro di diffusione nazionale all’anno. Possibilita’ di dimostrare che il proprio fatturato medio deriva da compensi in linea con quelli riassunti dal tariffario di riferimento, al livello quarto.

     

  • — LIVELLO 5 — Professionista di preparazione superiore, con capacita’ tecnica di livello medio-alta od alta, in ogni caso emergente rispetto alla media della sua zona; attivo su scala zonale o nazionale, in grado di garantire soluzioni tecniche ineccepibili per tutte le situazioni di ripresa accettate. Normale ricorso, al bisogno, di professionisti collaterali per la soluzione di problemi specifici. Orientato ad una selezione dei lavori offerti, con esclusione di quelli non in linea con il resto della produzione.
    Significativo portfolio acquisito, con al proprio attivo tre o più lavori di diffusione nazionale all’anno. Il fatturato medio annuo dello studio fotografico deriva per piu’ del 50% da clientela di respiro nazionale od internazionale
    (* vedi al piede nozione di clientela nazionale ed internazionale).
    Possibilita’ di dimostrare che il proprio fatturato medio deriva da compensi in linea con quelli riassunti dal tariffario di riferimento, al livello quinto.

     

  • —LIVELLO 6 — Professionista di preparazione superiore, con capacita’ tecnica e creativa di alto livello, emergente nella zona e significativo in assoluto; attivo a livello nazionale ed internazionale, operante in centri metropolitani ai maggiori livelli professionali.
    Orientato ad una severa selezione dei lavori offerti, ed alla costruzione di una buona immagine professionale.
    Significativo portfolio di clienti acquisiti; il fatturato medio annuo dello studio fotografico deriva nella quasi totalita’ da clientela di respiro nazionale od internazionale.
    (* vedi al piede nozione di clientela nazionale ed internazionale).
    Autore che gode di verificabile buona notorieta’ almeno nazionale nel mondo fotografico, editoriale o pubblicitario.
    Possibilita’ di dimostrare che il proprio fatturato medio deriva da compensi in linea o superiori a quelli riassunti dal tariffario di riferimento, al livello sesto.

  • — LIVELLO 7 — Professionista di indubbia ed universalmente riconosciuta fama internazionale o mondiale, attivo direttamente o tramite agente in almeno due Stati, operante al massimo livello professionale e creativo. Il fatturato medio annuo dello studio fotografico deriva nella  totalita’ da clientela di respiro nazionale od internazionale.

fonte: fotografi.org

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in Video