1 Maggio 2011 tra religione e impegno sociale. Dalla beatificazione di Giovanni Paolo II al mega concerto a Roma…una festa dei lavoratori densa di emozioni!

articolo di Rosario Totaro

Anche se cade di domenica, giorno di riposo per i “lavoratori” il Primo Maggio è e sarà sempre il Giorno dei Lavoratori. A Roma, coabitata anche dalla beatificazione di Giovanni Paolo II, nello stesso giorno, come di rito, i sindacati italiani” festeggiano”, “omaggiano”, “ricordano” e “progettano” i Lavoratori italiani….le “mani” che muovono gli ingranaggi dell’Italia che lavora!

La musica sarà il veicolo della festa in piazza San Giovanni Laterano, i cantanti e le loro canzoni “comunicheranno” la loro voce al popolo “che lavora” : Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Gino Paoli, Ennio Morricone, Eugenio Finardi, Daniele Silvestri, la Bandabardò, Caparezza, i Subsonica, Paola Turci, Raiz, Peppe Servillo e Fausto Mesolella, Modena City Ramblers, ecc…dalle 16 a mezzanotte l’Italia celebra il Lavoro!

Pubblicato in Musica