Mostre fotografiche. “Fotograffiti 1996-2008″, di Sergio Fasciani. Alla Galleria Doozo di Roma dal 7 Aprile 2011.

fonte e testo: www.artapartofculture.net

La Galleria Doozo ha il piacere di presentare Fotograffiti 1996-2008, mostra fotografica di Sergio Fasciani che riporta in vita un periodo storico di effervescenza nel paesaggio artistico romano dei primi anni ’90. Il progetto di Fasciani nasce nel 1995 con l’intenzione di applicare alla fotografia le teorie della luce, della relatività e della fisica quantistica, argomenti particolarmente cari al fotografo romano. Gli artisti coinvolti in questo esperimento fotografico collettivo: Claudio Abate, Betta Benassi, Paolo Canevari, Bruno Ceccobelli, Marco Colazzo, Gianni Dessì, Stefano Di Stasio, Rossella Fumasoni, Paola Gandolfi, Nino Giammarco, Felice Levini, H.H. Lim, Giancarlo Limoni, Nunzio, Claudio Palmieri, Anna Paparatti, Claudia Peill, Piero Pizzicannella, Oliviero Rainaldi, Barbara Salvucci, Sergio Sarra, Marco Tirelli, Adrian Tranquilli, H. Robin Kennedy.

Il titolo Fotograffiti è carico di significato. La parola fotograffito, coniata dallo stesso Fasciani, indica la tecnica con cui ha realizzato i suoi ritratti. A partire dall’etimologia di fotografia nasce una parola composta foto-graffito che fa coincidere due termini intrisi di storia, di arte, di filosofia e di scienza: la luce e il graffito.
Il graffito, il gesto artistico primigenio, l’atto primordiale che…” (leggi l’articolo completo)

Taggato con: , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Fotografia