21 Giugno, Solstizio d’estate. Voglia di sole, voglia di vacanze. Una riflessione.


E’ quella del fiore che diventa frutto, quella calda del mare, dell’evasione, quella aspettata per tutto l’anno, il disincanto…è l’estate!

Tempo di progetti diventati vacanze e di un vivere vacanziero; è il tempo in cui si aspetta la sera, per il suo fresco e per le stelle, riducendo le notti, sempre più piccole.

Si assaporano i colori delle lunghe giornate, si sfoggiano abiti chiari, piedi nudi, il ghiaccio nei bicchieri, le lenzuola, come vele in alto mare, sventolate di bucato, di frutta matura, di grano biondo, di storie da spiaggia, secchielli e palette, come scettri per bimbi.

L’estate è poesia per chi la canta, per chi l’aspetta, per chi la vive!

Rosario Totaro.

Taggato con: , , , , , , , ,
Pubblicato in Varie