Mostre. Vernissage “Tutto Nel Nuovo Tutto Di Nuovo”. Giovanni Ricciardi alle Terrazze di Castel dell’Ovo, Napoli. 16-29 Aprile 2009.

image001

 

L’ inaugurazione sarà preceduta da una performance dell’artista. Sala delle Terrazze Castel dell’Ovo via Eldorado (Borgo Marinari) – Napoli Domus Artis è lieta di presentare Tutto nel nuovo – Tutto di Nuovo, esposizione personale del pittore napoletano Giovanni Ricciardi, con il patrocinio della regione Campania, della Provincia di Napoli e del Comune di Napoli. In mostra circa cinquanta opere che ricostruiscono, nella Sala delle Terrazze di Castel dell’Ovo, l’articolato percorso del giovane artista. Partito da una formazione accademica, Ricciardi ha sviluppato un linguaggio personale e ricercato, fondato sull’eleganza del segno grafico e sul senso del colore, che dai toni profondi e dalle larghe campiture delle prime opere giunge a cromie accese e brillanti di significativa tendenza pop. La sua attitudine alla sperimentazione lo ha condotto a una originale contaminazione di tecniche e materie, evidente soprattutto nei dipinti in cui la tradizionale esecuzione ad olio si combina con elementi eterogenei come vetro, merletto, proiettili e sagome di metallo. Una ricerca artistica tesa al senso profondo della realtà e degli oggetti, sottolineata dalle opere della serie Bit in cui gli elementi naturali, spesso animati da tinte vivaci e insolite, sono percorsi da inquietanti vuoti.

La mostra sarà introdotta da una performance dell’artista. La mostra sarà visitabile dal 16 al 29 aprile 2009 dal lunedì al sabato ore 10,30 – 18,00, domenica ore 10,30 – 14,00. 

Note Biografiche:

Giovanni Ricciardi è nato nel 1977 a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. Dal 2003 vive e lavora a Milano. Nel 2007 riceve la nomina di “Patafisico” dal Rettore dell’Istitutum Pataphysicum Partenopeo di Napoli, Mario Persico. Nel 2008 gli viene conferita la seconda nomina di patafisico dal Decollage de Pataphysique di San Paolo in Brasile, fonda a Milano, insieme ad un gruppo di artisti, l’Autoclave di Estrazioni Patafisiche (nuovo centro studi patadiagnostici mediolanense) di cui viene eletto Reggente e infine riceve la nomina di Anfiteota Propagatore del Collège e Commendatore Squisito dell’Ordine della Grande Giduglia dal Collège de Pataphysique di Parigi. Nel 2003 ottiene la direzione artistica di Mare dei Popoli, periodico di ricerca estetica e cultura dei popoli arabo-islamici, pubblicato a Napoli (Edizioni Ritualia).

Tra le sue esposizioni:

2008 Stanze, Bassano del Grappa2007 Bit_The Islands, La Balle au bond, Parigi EEA2I Museum of Modern Art di Saitama, Tokyo I raduno patafisico Partenopeo, Fiume di pietra, Napoli  — 2005 Generazioni a confronto, Galleria Poliart, Milano Esposito, Gurnari, Ricciardi, Sila, Galleria Antonio Battaglia, Milano Mea Culpa, Abnormal Gallery, Milano — 2003 In-Quadrato, Galleria Movimento Aperto Napoli Pause&Pause, Museo archeologico di Villa Arbusto, Ischia (Napoli) Sotto Tiro, performance contro la guerra, Saletta rossa in Santa Chiara, Napoli L’inganno dei sensi, Galleria Movimento Aperto, Napoli — 2002 Esasperatismo Logos&Bidone, Galleria Arte oggi, Napoli Steady link project I atto, performance/installazione Università Irachena delle Arti Figurative, Baghdad Steady Link project II atto, performance Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II, Napoli — 2001 Patafluens (Casalmaggiore) — 2000 Le soleil dans la tete, Meeting internazionale, Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, Napoli — 1999 Segni colori contro la mafia, Palazzo delle Esposizioni, Roma — 1998 Miti, leggende e storia nella nascita di una città, Fondazione Stelline Milano — 1997 Alta Bassa Marea, Palazzo della cultura Victor Hugo, Avellino In Museo, Museo Nazionale di Capodimonte, Napoli Felice Casorati a Pavarolo, Torino — 1996 Le iniziative, Minieri collettiva, Napoli — 1995 Le Belle Arti al Museo, Museo Archeologico di Napoli L’Accademia incontra il Cinema, chiostro di S. Maria, Sorrento — 1992 Abitare a Pompei, Museo Archeologico di Napoli Progetto incisione, Galleria A come Arte, Napoli

Domus Artis s.r.l. è una società di intermediazione di arte contemporanea dalla decennale esperienza con sedi a Firenze, Napoli, Parigi e Londra. Grazie all’osservazione del mercato dell’arte, all’analisi storico finanziaria di ciascuna opera e alla collaborazione con i più affermati maestri del contemporaneo, Domus Artis s.r.l. si propone di coniugare Emozione e Investimento, segnalando ad appassionati e collezionisti d’arte opere dall’elevata qualità, dotate allo stesso tempo di un ampio potenziale economico. Attraverso la realizzazione di mostre ed eventi e la collaborazione con importanti realtà economiche, Domus Artis s.r.l. partecipa a numerosi progetti in ambito istituzionale e sociale. Tra gli artisti di cui si occupa, figurano: Salvatore Emblema, Mario Schifano, Enrico Ruotolo, Emilio Vedova, Alberto Chiancone, Ernesto Treccani, Luigi Crisconio, Raffaele Lippi, Michele Roccotelli, Alfredo De Martino, Anna Nespolino.

Taggato con: , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Varie